TESSUTI  IN  FIBRA  PER  LA STRATIFICA DEL VETRO

By | 16 novembre 2015

Ringrazio i numerosi lettori che hanno seguito i precedenti articoli e, con grande interesse mi hanno contattato, mostrando di voler approfondire gli argomenti e le possibili applicazioni, per l’edilizia e per l’arredamento.
Stavolta voglio proporre ai gentili lettori, l’argomento “la stratificazione del Vetro con i Tessuti.
Sicuramente l’argomento non è nuovo nel settore, il mercato propone già diverse tipologie di prodotto e di materiali.

Come tutti sappiamo, la ricerca, l’evoluzione tecnologica le innumerevoli possibili applicazioni, scoprono continuamente nuove colorazioni, trame, intrecci ed abbinamenti.
L’architettura moderna che è sempre alla ricerca del nuovo, del bello, lo sviluppo del progetto innovativo, trova il connubio perfetto con quanto di nuovo si può proporre.
Voglio stuzzicare la fantasia dei lettori, dei designer, degli operatori nel modo del vetro, della gente comune e degli utilizzatori finali.

Con questi prodotti è possibile entrare nel mercato della stratificazione del vetro con i tessuti, proponendo arredamenti d’interni, quali porte, mensole, pareti, top da cucina e da Bagno, ecc…o in edilizia proponendo, pensiline, parapetti, coperture, giardini d’inverno ed in ogni ambiente dove si vuole luce evitando l’irraggiamento solare diretto.
Certo la fantasia potrebbe spaziare all’infinito proponendo qualsiasi tipo di applicazione o di abbinamento; le possibilità di abbinamento ai nostri ambienti sono molteplici.

Eppure, sarà merito dei colori, o delle soluzioni stilistiche offerte, che sono capaci di trasformare gli elementi di vetro in pannelli decorativi, prestando grande attenzione alla scelta architettonica ed all’ambiente.

Io credo che un vetro stratificato che abbia nel suo interno tessuti colorati, vivaci, o disegni mi sembra a dir poco “bello & funzionale & allegro “.

Vivere in un ambiente allegro, pieno di colori e di disegni originali, penso faccia stare meglio chi ci vive nel suo interno……. ci rende la giornata, anche lavorativa, più leggera oltre che a creare un’immagine del nostro spazio più gradevole alla vista del mondo esterno.
I tessuti possono essere con forme e colori accesi o più tenui o con disegni diversi, ma anche colorati con indici cromatici più o meno vivaci, ma se poi vogliamo un’ambiente più riservato con possiamo passare colorazioni più opache, e meno appariscenti…. più da privacy, gli stessi colori anche nella versione stropicciata
Possiamo creare anche dei giochi di luce; una fonte luminosa per esempio che illumina un tessuto dicroico, o un metallizzato.

Ecco così, magicamente i nostri ambienti prendono forme, colori e luce gradevole al nostro occhio ed alla nostra mente.
Tutto ciò ci da sicurezza, e tranquillità.

Il vetro stratificato, aiuta a stare tranquilli anche in caso di rotture accidentali, non rilascia schegge, evitandoci rischi di tagli o proiezione di pericolosi frantumi dovuti ad esplosioni incontrollate come può succedere per il vetro temperato.

Possiamo stratificare di tutto, dal tessuto in Cotone, alla Juta, alla Seta, alla fibra di Poliestere alla fibra in carbonio alla fibra di vetro e chi più ne ha più ne metta.
La laminazione con il vetro può essere eseguita sia con Eva che con Pvb, ma è comunque sempre utile testare il prodotto prima di utilizzarlo in particolari condizioni applicative.

Non basta avere un prodotto finale privo di bolle o difettosità interne, che appare bello e perfetto nel suo insieme, è importante testarne l’adesione, la durabilità e la stabilità nel tempo.

Pertanto distinguiamo la nostra produzione, facciamo crescere i nostri clienti, diamo più forme e colori al nostro mercato, vendiamo sicurezza e credibilità a chi ci affida i suoi progetti, solo così ci distingueremo e saremo un’azienda sicura ed affidabile sensibile alle richieste dei propri clienti.

BAR.GA
Gabriele Bartolino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *